Skip to content

Il Consiglio federale decide in merito ad ulteriori passi sul 5G

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Articolo di Redazione, Chance 5G

Il Consiglio federale vuole portare avanti la digitalizzazione della società e dell’economia e considera essenziali la telefonia mobile ad alte prestazioni secondo lo standard 5G. Al contempo, vuole dissipare i timori espressi dalla popolazione nei confronti del 5G. Nel frattempo il Consiglio federale ha deciso come procedere nel campo delle comunicazioni mobili e del 5G.

Secondo quanto deciso a seguito della sua riunione, il Consiglio federale sta pianificando la seguente procedura per un ulteriore sviluppo della telefonia mobile fino ai più recenti standard tecnologici del 5G:

Le informazioni sulla telefonia mobile e il 5G devono essere migliorate. A tal fine, il monitoraggio dell’esposizione alle radiazioni sarà ulteriormente sviluppato e sarà creato un nuovo centro di consulenza per le radiazioni non ionizzanti. Sono inoltre previste ricerche approfondite e migliori informazioni per la popolazione. Creare una migliore base decisionale anche per le future tecnologie di telefonia mobile, alfine di contrastare una nuova polarizzazione delle opinioni. Elaborare un aiuto per la gestione delle nuove antenne adattative. Esse inviano i loro segnali in modo mirato in direzione degli utenti. Per creare trasparenza sul loro impatto effettivo sulla popolazione occorrono prima delle misurazioni di prova. Ciò consentirà un trattamento uniforme delle procedure edilizie a livello cantonale e comunale. I valori limite dell’impianto stabiliti dall’ORNI rimangono attualmente invariati

Nelle sue decisioni il Consiglio federale ha fatto riferimento al concetto del gruppo di esperti “Radiotelefonia mobile e radiazioni”, pubblicato nel novembre 2019 su incarico dell’Ufficio federale dell’ambiente, dei trasporti, dell’energia e delle comunicazioni (DATEC) (Link).

Potrebbe interessarti anche...

Il roaming entra nell’era del 5G

– In 34 paesi esteri, tutti gli abbonati COSMOTE usufruiscono già della velocità mobile 5G – L’elenco dei paesi è in costante

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *