Skip to content

8 casi d’uso del 5G che mostrano cosa potrà fare in concreto

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Articolo di Paolo Anastasio, Key4Biz

 

Dalle connessioni di casa all’agricoltura di precisione, passando per i vicoli a guida autonoma alle smart city. Ecco 8 casi d’uso del 5G.

Il 5G è sempre più diffuso e grazie alle sue prestazioni superiori in termini di velocità e latenza si possono cominciare a prevedere i vantaggi e le opportunità in diversi ambiti. In primo luogo, in tema di smart city, veicoli autonomi, nuove applicazioni nel mondo business. Nuove applicazioni non concepibili con le precedenti generazioni come il 4G e il 3G. Di seguito alcuni casi d’uso individuati da Digitaltrends.com.

Internet domestico migliorato

Che cosa è il 5G in definitiva, se non un modo migliore e più rapido per accedere a Internet? Forse il miglioramento delle connessioni domestiche sembra una use case noiosa per il 5G, ma a ben vedere sarà una delle prime applicazioni tangibili. Il 5G è già più rapido del WiFi a seconda del servizio di cui si dispone, anche se non si potrà subito vedere il suo vero potenziale che a livello teorico parla di velocità di download di 1Gbps e velocità di upload di 10Gbps con una latenza di un millisecondo. Ci vorrà ancora qualche anno per raggiungere queste performance.

Veicoli autonomi

Con una serie di aziende come Waymo, Tesla, e Uber che puntano tutte sullo sviluppo di mezzi senza conducente, il futuro dei veicoli a guida autonoma sembra promettente. Il 5g è uno degli ultimi elementi necessari per concretizzare questo disegno. Tanto più che il 5G non ha bisogno di contare esclusivamente su una rete cellulare per funzionare. Ciò significa che le comunicazioni C-V2X possono funzionare usando protocolli 5G anche in assenza di una connessione all’infrastruttura generale di rete wireless.

Questi sistemi danno all’autista o all’auto lo status del prossimo semaforo, una stima sulle previsioni di scatto del rosso o del verde, un dato di per sé fondamentale nel caso di un veicolo senza conducente.

La qualità dello streaming

Forse non migliorerà da subito la qualità della tua vita, ma il 5G potrà comunque offrirti una qualità di streaming migliore quando ti troverai fuori casa (outdoor). Se hai sempre fatto fatica e vedere Netflix in 4K anche sul WiFi di casa tua, allora questo è un bel miglioramento che migliorerà comunque la tua vita. Grazie ad una maggiore velocità di download, il 5G potrà garantire una fruizione in 4K ottimale anche in mobilità, che aumenterà di pari pass con la diffusione dell’8K.

E’ vero che molto dipenderà anche dal tuo operatore, ma in generale dovrebbe trattarsi di un grosso miglioramento rispetto al 4G.

Healthcare

Una delle aree dove l’impatto del 5G sarà più evidente è l’industria dell’healthcare. La pandemia ha dato una grossa spinta alla telemedicina, ma ci sono ancora molti miglioramenti da fare. Connessioni mobili più rapide e affidabili renderanno più comune l’utilizzo di operazioni e interventi medici a distanza. Un altro segmento di mercato che beneficerà del 5g è quello dei wearable: gli smart watch con i parametri vitali sono già molto diffusi, ma le nuove potenziali applicazioni in ambito salute sono moltissimi.

Comunicazione migliore

Digital World Map Hologram Blue Background
Nell’era di Zoom e delle conferenze da remoto sempre più diffuse, di certo vedremo altre novità sul fronte della comunicazione. In primo luogo, serviranno delle connessioni wireless migliori. La prima ondata di video chiamate 5G si concretizzerà sui nuovi smartphone compatibili, ma siamo soltanto all’inizio.

Le potenzialità del 5G vanno ben al di là della realtà virtuale e aumentata tramite smartphone.

Ologrammi in 3D in famiglia, a centinaia di chilometri di distanza diventeranno presto realtà. Così come sistemi che tramite la realtà virtuale permetteranno al tuo alter ego digitale di simulare il movimento nel salotto di casa anche se ti trovi in un’altra città.

Agricoltura

L’uso del digitale nel campo dell’agricoltura sarà sempre più importante per rispondere al tema dell’aumento della popolazione globale e del risparmio energetico. Un nuovo ramo del settore è il cosiddetto ‘smart farming’, in ottica di risparmio ed efficientamento delle risorse. Per esempio, l’agricoltura tradizionale implica l’uso di pratiche e trattamenti di coltura diffusi e non di precisione e maggiormente targettizzati. Ma più preciso sarà il trattamento, e maggiore sarà il risparmio energetico e minore l’impatto sull’ambiente.

Il 5G sarà essenziale in questo senso per l’introduzione di tecniche di precisione in primo luogo perché sarà in grado di sostenere la comunicazione Machine-to-Machine. In questo modo, i messi e le strumentazioni in campo agricolo potranno essere monitorati più facilmente da un sistema centrale e in tempo reale, con benefici diretti sulle coltivazioni.

Smart Cities

Una delle use cases più attese del 5G è la sua applicazione nel mondo delle smart city. Una connessione mobile più affidabile significa un’infrastruttura cittadina più sicura. Ci sono già diversi esempi di monitoraggio intelligente di rifiuti urbani, della congestione del traffico, sensori per i parcheggi cittadini. Sarà importante in questo ambito tutelare al massimo la privacy dei cittadini.

Internet of Things (IoT)

Dispositivi intelligenti sono sempre più comuni nelle nostre case e nelle nostre vite di tutti i giorni. Assistenti virtuali come Alexa e Siri sono sempre più diffusi nella nostra vita di tutti i giorni, e con l’avvento del 5G è inevitabile che le nostre case diventino sempre più smart. E fra le pareti domestiche il 5G avrà un ruolo importante non tanto in quanto rete mobile di nuova generazione, come pensano in molti, ma in quanto abilitatore di connessioni low-power wide-area network (LPWAN) in grado di garantire connessioni più affidabili.

Connessioni scarse e intermittenti possono creare diversi problemi in ambito domestico e di smart home, e un WiFi migliorato non è necessariamente la soluzione più adeguata a questo problema. E quindi il 5G non soltanto porterà connessioni più stabili in zone rurali, ma sarà anche in grado di unire diversi tipi di dispositivi sotto un medesimo standard wireless che dovrebbe migliorare la connessione fra device.

 

Potrebbe interessarti anche...

Southampton, il primo porto europeo con private 5G

Articolo di Cristiano Ghidotti, Puntoinformatico Collaborazione annunciata tra Verizon e la Associated British Ports per implementare la tecnologia private 5G, messa a punto dal gruppo statunitense e Nokia,

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *