Skip to content

Rete 5G per accelerare le operazioni nel principale aeroporto internazionale

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Articolo a cura della redazione iHLS

Traduzione a cura della redazione 5g-Italia

Diverse applicazioni dell’Internet of Things (IoT) negli aeroporti, veicoli automatizzati in pista e sistemi di sicurezza mobile coinvolgono grandi quantità di dati. La rete 5G consente una migliore connettività e una migliore elaborazione dei flussi di dati in rapida crescita, che consente all’aeroporto, alle compagnie aeree e al personale di assistenza a terra – e anche alle società terze – di lavorare insieme in modo più efficace e più semplice.

Nell’ambito di un progetto congiunto di ricerca e cooperazione con il fornitore di servizi IT NTT, l’aeroporto di Colonia-Bonn (CGN) sta compiendo un grande passo verso un futuro digitale. L’aeroporto sta costruendo una rete di telefonia mobile 5G completamente privata su un’area di 1.000 ettari. L’obiettivo è portare avanti innovazioni tecnologiche come il controllo intelligente dei bagagli e il controllo delle frontiere e ottenere miglioramenti significativi nell’efficienza operativa dell’aeroporto.

La direzione dell’aeroporto si aspetta che la connettività continua e una rete mobile ad alta velocità aprano ad una gamma di nuove possibilità per i suoi processi e servizi.

NTT sta attualmente sviluppando una delle più grandi reti di telefonia mobile 5G private d’Europa per l’aeroporto. Con una copertura 5G completa in tutta la sede sarà possibile in futuro determinare l’esatta posizione di dispositivi e persone, trasportare bagagli su veicoli a guida autonoma e utilizzare robot autonomi per proteggere il sito, nonché fornire servizi intelligenti servizi per gli hub logistici.

L’aeroporto ha ottenuto una licenza per il progetto dall’Agenzia federale di rete dello spettro industriale, con frequenze comprese tra 3,7 e 3,8 GHz. A differenza di una cosiddetta rete di campus dual-slice, la creazione di una rete completamente privata garantisce processi stabili con bassi livelli di downtime e consente di avere una strategia operativa e di sicurezza personalizzata, come riportato da internationalairportreview.com.

Potrebbe interessarti anche...

Il roaming entra nell’era del 5G

– In 34 paesi esteri, tutti gli abbonati COSMOTE usufruiscono già della velocità mobile 5G – L’elenco dei paesi è in costante

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *