Skip to content

Il 5G e il futuro di Internet

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Il 5G non è solo per lo streaming di Netflix senza buffering: potrebbe cambiare il modo in cui interagiamo con la tecnologia e il mondo che ci circonda

Il 5G è qui e ha il potenziale per trasformare la tecnologia intorno a noi in modi profondi. Ci sono le cose ovvie: giochi online reattivi ovunque tu sia, download veloci in movimento e streaming ad altissima definizione direttamente dal tuo telefono. Ma sono le cose un po’ meno ovvie che sono davvero eccitanti.

Cos’è il 5G?

Prima di arrivare a come il 5G cambierà il mondo, dovremmo rispondere alla domanda: che cos’è esattamente? Bene, proprio come il 4G, il 3G e il Gs che lo ha preceduto, il 5G è una nuova generazione di rete mobile. Quel 5 sta per quinta e G per generazione, ed è l’ultimo standard wireless globale che promette velocità dati più elevate e crea una rete in cui ancora più dispositivi possono diventare più connessi.

Il punto di differenza più semplice tra 5G e 4G è il modo in cui trasmette i dati. Una rete 5G invia i suoi dati su onde radio a frequenza più elevata, che possono trasportare più informazioni rispetto al 4G.

Ma c’è di più. L’architettura di rete del 5G è integrata con una tecnologia intelligente che dirigerà i dati senza problemi attraverso la rete. Ad esempio, la tecnologia 5G sarà in grado di “tagliare” una rete in pezzi più piccoli e gestibili, consentendo a un imprenditore di affittare potenzialmente la propria piccola porzione di rete che non sarà rallentata dal traffico concorrente.

Quanto è veloce esattamente il 5G?

Quando si parla di velocità di trasferimento dati, si parla di velocità di trasferimento dati, misurata in termini di Megabit al secondo (Mbps). Le velocità del 5G che sperimenterai varieranno da rete a rete, da posizione a posizione.

In generale, stiamo parlando di velocità di trasferimento che sono almeno 10 volte più veloci di quelle che sperimenteresti attualmente su una rete 4G, da circa 100 Mbps a 200 Mbps in termini reali. Ciò significa che puoi scaricare file in una frazione del tempo o riprodurre in streaming video HD senza interruzioni.

Il 5G non riguarda solo la velocità, ma anche la larghezza di banda: più utenti possono condividere la stessa rete senza problemi di connettività. Pensalo come aumentare il limite di velocità in autostrada e aggiungere una corsia in più: più velocità, meno rallentamenti.

In che modo il 5G cambierà davvero le cose?

Si è parlato molto di cosa significhi il 5G per l’individuo – più velocità, più affidabilità – ma diamo un’occhiata ad alcune delle applicazioni su scala più ampia.

La tecnologia agricola può salire di livello in modo enorme. Immaginiamo un sistema di irrigazione con connettività 5G che trasmette i dati all’agricoltore sulle condizioni meteorologiche locali prima che decida se attivare l’irrigatore tramite il proprio smartphone. Bestiame, attrezzature e macchinari potrebbero essere tracciati e monitorati con tecnologie simili.

Naturalmente, questo può essere tecnicamente ottenuto ora, ma le reti 5G trasporteranno una larghezza di banda dati sufficiente per consentire a tutti questi sistemi di parlare tra loro e intraprendere azioni senza il contributo dell’agricoltore: benvenuti nella fattoria intelligente.

In effetti, abbiamo già assistito all’avvento di trattori intelligenti dotati di 5G che possono arare e raccogliere in modo autonomo. E tra non molto, quella stessa capacità di autonomia potrebbe essere trasmessa alle nostre auto.

Ma cosa succede se un trattore o un’auto incontrano un problema che non può guidare? Nissan e la NASA hanno lavorato insieme per fornire tecnologia di assistenza remota, in base alla quale gli operatori possono guidare da remoto su una rete 5G, basandosi sull’esperienza della NASA nel pilotare i rover su Marte.

L’idea è che la connettività 5G dovrebbe, in teoria, essere così affidabile da poter guidare un camion, un’auto o un trattore a Bristol da una scrivania a Londra. Tuttavia, resta da vedere se questo arriverà mai effettivamente sulle nostre strade, dipenderà dalla latenza della rete in uso.

In effetti, praticamente qualsiasi settore che si basa sulla robotica, come fabbriche e magazzini, trarrà vantaggio dalla rete 5G. Il 5G elimina efficacemente la necessità di connessioni cablate in modo che le apparecchiature di fabbrica, inclusi i robot, possano essere svincolate dalle connessioni di rete fissa e gestite da remoto.

A proposito, 5G significherà che si potrà trasmettere in modo affidabile video ad alta risoluzione da un luogo a un altro con un ritardo minimo (purché entrambi abbiano una copertura 5G). Questa è una prospettiva allettante per gli esperti medici, in particolare i chirurghi, che potrebbero essere chiamati virtualmente a prestare la loro esperienza in emergenze estreme.

Perché dovrei essere entusiasta del 5G?

Bene, se quanto sopra non è abbastanza, a livello personale il 5G ha il potenziale per scuotere davvero il mondo dell’informatica e degli smartphone. La Realtà Aumentata è quando il mondo reale e il mondo virtuale interagiscono tramite lo schermo del tuo smartphone o tablet. In questo momento ci sono alcuni usi divertenti e nuovi, come far “cadere” un mobile Ikea virtuale nel tuo salotto attraverso lo smartphone.

E se il telefono potesse iniziare ad analizzare ciò che vede attraverso l’obiettivo della fotocamera? E se potesse identificare il tavolo da pranzo, il colore delle pareti e le dimensioni della stanza per dare alcuni suggerimenti appropriati per il nuovo set di sedie?

Ci vuole molta potenza di elaborazione e dati per addestrare uno smartphone a capire il mondo che ha davanti. L’avvento del 5G significa che potremmo avere una rete in grado di gestire questo carico di dati e trasportarlo ai computer basati su cloud per fare il lavoro pesante. E se ciò accadrà, il 5G cambierà il modo in cui interagiamo con la tecnologia e il mondo che ci circonda.

Articolo a cura della redazione ScienceFocus

Traduzione a cura della redazione 5g-Italia

Potrebbe interessarti anche...

Il roaming entra nell’era del 5G

– In 34 paesi esteri, tutti gli abbonati COSMOTE usufruiscono già della velocità mobile 5G – L’elenco dei paesi è in costante

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *